Termini e condizioni d’uso

trivago offre ai suoi utenti informazioni su hotel, destinazioni e altri servizi relativi.

Obiettivo del servizio

1.1. Questi termini e condizioni sono soggetti a cambiamenti che riguardano anche tutti i servizi forniti direttamente o indirettamente (es. terze parti) su internet, dispositivi mobile, email o telefono.

1.2. Quando utilizzi il nostro sito, confermi di aver letto, capito e accettato i termini e condizioni, così come la protezione dati, e l’uso dei cookie.

2. Servizi e contratto

2.1. Su trivago, hai la possibilità di confrontare servizi offerti da terze parti con il nostro sistema.

2.2. Inoltre, per alcuni hotel, gli utenti hanno la possibilità di prenotare l’hotel scelto, utilizzando un collegamento diretto ai siti di prenotazione hotel (terze parti) (“trivago Express Booking”).

Di conseguenza la prenotazione sarà effettuata direttamente sul sito di prenotazione e non su trivago. In tal caso, trivago non è l’operatore di viaggio o il partner contrattuale dell’utente, bensì un mero agente che fornisce il collegamento tecnico al sito di prenotazione di una parte terza.

Effettuando una prenotazione sul sito web della parte terza, gli utenti accettano i termini e condizioni di quel sito di prenotazione. Tali termini e condizioni possono essere consultati sul sito web della parte terza.

Una volta effettuata la prenotazione sul sito web della parte terza, viene stipulato un contratto tra il sito di prenotazione e l’utente e pertanto non viene concluso alcun contratto tra l’utente e trivago.

trivago non è un partner contrattuale per la prenotazione di hotel e tutte le eventuali pretese dell’utente relative alla prenotazione devono essere formulate nei confronti della parte terza (il sito di prenotazione) e non di trivago.

Questo accordo non viene alterato da altri accordi tra l’hotel e gli utenti.

3. La Community di trivago e l’area utente

3.1. Gli utenti possono entrare a far parte della Community di trivago (di seguito “Community”) e/o creare un account nell’area utente di trivago. Gli utenti che si registrano alla Community possono pubblicare contenuti personali e contribuire attivamente allo sviluppo della piattaforma attraverso le funzioni amministrative. Gli utenti non registrati possono leggere liberamente i contenuti nel sito.

3.2 Tramite l’area utente di trivago, gli utenti possono gestire e salvare le proprie ricerche. Per creare un account, gli utenti devono fornire i loro dati personali. Oltre al nome utente, nessun altro dato personale sarà visibile. Per ulteriori informazioni si rimanda alla nostra politica sulla privacy. Cancellando l’account, tutti i dati dell’utente saranno rimossi in modo definitivo.

3.3 L’utente può avere un solo account ed è responsabile della correttezza e della completezza dei suoi dati personali durante la registrazione.

3.4. L’utente è responsabile dell’uso confidenziale dei dati del suo account, in particolare della sua password. È responsabile sia rispetto a trivago che rispetto a terzi dell’uso del proprio account. L’utente non deve divulgare a terzi tali informazioni.

3.5. In caso di un uso illecito del nome utente e della password su trivago, l’utente registrato deve informare immediatamente trivago.

4. Protezione dei dati, spam

4.1. La protezione dei dati personali dell’utente ha la priorità assoluta per trivago. trivago si impegna ad assicurare il rispetto della protezione dei dati online. Per ulteriori informazioni puoi leggere la nostra Protezione dati.

4.2. trivago invierà email soltanto a utenti registrati, che abbiano dato il loro consenso durante la registrazione, in un secondo momento o nell’ambito delle attività utente.

4.3. trivago si limita a raccogliere, elaborare e utilizzare i dati necessari per l’espletamento dei servizi da essa resi ai fini dell’uso e del funzionamento dei siti web/delle app e dei servizi offerti. Per l’utilizzo del servizio di “trivago Express Booking” l’utente espressamente consente l’utilizzo dei dati della sua carta di credito a trivago N.V., che potrà poi rilasciarli ai siti esterni per il completamento della prenotazione.

4.4. Nel caso in cui l’utente accetti di ricevere informazioni da trivago durante la registrazione alla Community o in un secondo momento utlizzando altri servizi, l’utente riceverà periodicamente informazioni sul nostro prodotto. Il consenso è, ad ogni modo, revocabile in qualsiasi momento attraverso una comunicazione scritta. trivago non è responsabile di email inviate da terzi.

5. Obblighi per l’utente

5.1. L’utente è personalmente responsabile dei propri contenuti (testi, immagini, recensioni, link, etc.) inseriti su trivago. Garantisce di possedere i diritti relativi ai contenuti che pubblica e di non violare i diritti di terzi.

5.2. L’utente si impegna a non pubblicare su trivago contenuti che:

  • costituiscano pubblicità occulta,
  • non abbiano nessun legame tematico con l’oggetto indicato,
  • siano intenzionalmente scorretti,
  • siano immorali, pornografici o scandalosi,
  • violino i diritti di terzi, in particolare i diritti d’autore,
  • siano contrari alle leggi in vigore,
  • siano dei virus o programmi in grado di danneggiare il funzionamento di altri computer,
  • siano sondaggi o catene,
  • siano finalizzati a raccogliere e/o utilizzare i dati personali di altri utenti a scopi commerciali.

5.3. L’utente garantisce di non utilizzare programmi o altre funzioni per riprodurre contenuti su trivago.

5.4. In caso di violazione delle condizioni generali, trivago si riserva il diritto di sopprimere i contenuti inseriti senza fornire spiegazioni, di non ricompensare l’utente con il programma di “miglia” e di escludere definitivamente l’utente in questione da trivago, rimanendo impregiudicato il diritto a esercitare l’azione penale.

6. Disdetta

6.1. trivago può disdire l’accesso di un utente con il preavviso di una settimana e cancellare la sua registrazione. L’utente può effettuare una disdetta con lo stesso preavviso.

Il diritto alla disdetta senza preavviso per valide ragioni resta invariato.

7. Responsabilità dei contenuti

7.1. trivago non è responsabile per la correttezza, la qualità, la completezza, l’affidabilità o credibilità dei contenuti inseriti dall’utente e/o partner. In particolare, trivago non fornisce alcun suggerimento o informazione per quanto riguarda la selezione delle strutture.

7.2. Tutti i contratti che si stipulano tramite queste offerte, coinvolgono l’utente e il sito di prenotazione indipendente da trivago. In particolare, trivago non può, in nessun momento, essere considerato come un tour operator o agenzia di viaggi, soprattutto per ciò che riguarda le condizioni di revocabilità e il diritto di recesso. Gli interlocutori per il processo di prenotazione e pagamento, così come per la richiesta di spiegazioni relative al contratto, sono le parti coinvolte nel contratto stesso. trivago resta al di fuori delle regole del contratto, degli accordi e obblighi tra l’utente di trivago e il sito di prenotazione indipendente.

7.3. trivago non è tenuto a verificare la correttezza dei contenuti forniti dai siti di prenotazione o dai membri della Community. trivago in alcun modo influenza le informazioni (immagini, commenti, recensioni, etc.). La pubblicazione di contenuti da parte dei membri della Community non riflette la nostra opinione; in particolare, i contenuti redazionali non implicano alcun suggerimento esplicito e informativo.

7.4. Hyperlink, banner pubblicitari, dati relativi ai soggiorni, alle attrazioni turistiche o tour operator non rappresentano un consiglio o un suggerimento da parte di trivago in favore di terzi e delle loro prestazioni. Per ragioni tecniche, l’aggiornamento dei prezzi che riceviamo dai siti di prenotazione non avviene in tempo reale, pertanto è possibile che i prezzi visualizzati sul sito di prenotazione non corrispondano a quelli specificati su trivago. trivago non garantisce la precisione delle informazioni, in particolare rispetto a prezzi e disponibilità.

7.5. trivago non risponde per i problemi tecnici la cui causa non rientri nell’ambito delle proprie responsabilità, o per danni derivanti da cause di forza maggiore. trivago si assume le proprie responsabilità solo in caso di azioni premeditate e di grave negligenza, così come per la violazione degli obblighi contrattuali, in quest’ultimo caso solo per danni tipici e prevedibili. Le condizioni sulla responsabilità restano invariate.

8. Modifica delle condizioni generali di utilizzo

Le condizioni generali per l’uso di trivago sono attualmente applicabili. Gli utenti registrati ricevono un avviso delle modifiche per email. Gli utenti possono scaricare le condizioni generali attuali sul proprio computer e stamparle.

9. Diritto applicabile e tribunale competente

Le condizioni generali sono state stipulate in base al diritto vigente nella Repubblica Federale di Germania. Il tribunale competente è quello della sede di trivago in Germania.

Fa fede la versione tedesca.